• Mondo
  • domenica 18 Agosto 2019

Tre miliziani palestinesi sono stati uccisi dall’esercito israeliano al confine con la Striscia di Gaza

Sabato sera tre miliziani palestinesi sono stati uccisi dall’esercito israeliano mentre provavano a superare il confine a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza. Ad uccidere i tre uomini armati sono stati un elicottero e un carro armato, ha detto l’esercito israeliano: secondo i media palestinesi i tre appartenevano alle brigate al Quds, la divisione militare del Jihad Islamico Palestinese. Poco prima dello scontro a fuoco, tre razzi erano stati lanciati sul territorio israeliano dalla Striscia di Gaza, due dei quali erano stati intercettati dal sistema anti-missilistico.