• Mondo
  • sabato 17 agosto 2019

In molti aeroporti internazionali degli Stati Uniti ci sono stati dei ritardi a causa di un problema informatico

In molti grandi aeroporti degli Stati Uniti ci sono stati dei ritardi sui voli internazionali a causa di un problema tecnico dei computer. I ritardi sono stati significativi in almeno quattro stati e tra gli altri hanno colpito gli aeroporti di Seattle, Philadelphia, San Francisco, Houston, Chicago, New York e Washington. La U.S. Customs and Border Protection, la principale forza dell’ordine che si occupa dei controlli di frontiera negli Stati Uniti, ha scritto su Twitter che non c’è nulla per il momento che indichi che il problema ai sistemi informatici sia stato causato da un attacco hacker.

L'aeroporto internazionale di Washington, a Dulles, in Virginia (Mark Wilson/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.