• Sport
  • venerdì 9 agosto 2019

La nazionale femminile argentina di basket ha perso a tavolino una partita ai Giochi panamericani per avere sbagliato divisa

La nazionale femminile argentina di basket ha perso a tavolino per 20 a 0 una partita contro la Colombia ai Giochi panamericani in corso in questi giorni in Perù. La sconfitta a tavolino è stata decisa dopo che le giocatrici dell’Argentina si erano presentate in campo con la divisa di un colore sbagliato: avevano indossato quella blu, invece di quella bianca. Quando i giudici di gara si sono accorti dell’errore, da regolamento hanno dato alla nazionale argentina 15 minuti per cambiare la divisa, ma non sono bastati: le divise bianche non sono state trovate e indossate nel tempo previsto. Considerata anche la sconfitta nella partita d’esordio contro la forte nazionale statunitense, il risultato della partita contro la Colombia ha di fatto provocato l’eliminazione dell’Argentina, che non ha potuto più qualificarsi per il turno successivo (la nazionale argentina ha poi vinto la sua terza e ultima partita del girone, contro le Isole Vergini).

A causa dell’eliminazione, due importanti dirigenti del basket argentino si sono dimessi dal loro incarico: Karina Rodriguez, direttrice del settore Sviluppo del basket femminile, e Hernan Amaya, coordinatore delle nazionali femminili argentine.

Le giocatrici della nazionale argentina prima della partita contro la Colombia

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.