Le prime pagine di oggi

La fiducia sul decreto "sicurezza bis", le parole di Trump sulle stragi negli Stati Uniti, e la giornata nera delle borse

Tutti i giornali di oggi si occupano in apertura del voto di fiducia di ieri al Senato con il quale è stato approvato definitivamente il decreto “sicurezza bis”, nonostante l’uscita dall’aula di 5 senatori del Movimento 5 Stelle contrari al provvedimento, e già prevedono il nuovo scontro nella maggioranza per il voto di domani sulle mozioni sulla TAV. Il Sole 24 Ore apre invece sui rischi per l’economia per la guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina, il Tempo segue le indagini sui due americani accusati dell’omicidio di un carabiniere, e la Verità continua la sua campagna contro l’Espresso per la registrazione dell’audio dei colloqui fra Savoini e i russi sui finanziamenti alla Lega.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.