Tesco, la più grande catena di supermercati nel Regno Unito, taglierà 4.500 posti di lavoro

Tesco, la più grande catena di supermercati nel Regno Unito, ha annunciato che taglierà 4.500 posti di lavoro. Nel comunicato ufficiale con cui l’azienda ha annunciato i tagli non viene specificato entro quando saranno effettivi. Tesco ha giustificato i tagli parlando di una «semplificazione» nella gestione dei propri supermercati, per adattarsi ai nuovi ritmi dei clienti e della necessità di avere una rete di manager «più snella». È notizia di pochi giorni fa che Tesco ha presentato di recente ai propri investitori il progetto di un supermercato che permetta ai clienti di fare la spesa e uscire senza dover passare da una cassa (e quindi senza bisogno di interagire con un cassiere).

Nel Regno Unito Tesco dà lavoro a circa 300mila persone in più di 3.400 negozi: già all’inizio dell’anno aveva ipotizzato tagli per circa 9.000 dipendenti.

(Peter Macdiarmid/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.