Uno dei più importanti videogiocatori al mondo cambierà la piattaforma su cui trasmette le sue partite in streaming: lascerà Twitch e passerà a Mixer

Uno dei più famosi videogiocatori al mondo – Tyler Blevins, più conosciuto su Internet come “Ninja” –  ha annunciato che non trasmetterà più le sue partite su Twitch, una piattaforma di streaming molto popolare di proprietà di Amazon, e che passerà a Mixer, una piattaforma analoga ma molto meno famosa di proprietà di Microsoft. Blevins, che ha 28 anni, è diventato famoso soprattutto grazie alle sue partite a Fortnite, il videogioco online più conosciuto degli ultimi anni.

Il suo canale su Twitch era seguito da 14,7 milioni di persone e le visualizzazioni delle sue partite gli facevano guadagnare circa 500mila dollari al mese (450mila euro). Mixer era stata acquistata nel 2016 con l’intento di fare concorrenza a Twitch nel settore degli “e-sports”, ma finora non ha avuto molto successo: al momento ha solamente 69mila videogiocatori che trasmettono le proprie partite, contro il milione e mezzo di Twitch. In un comunicato successivo alla decisione di Blevins, Amazon ha detto: «Abbiamo amato vedere giocare Ninja su Twitch per anni e siamo orgogliosi di tutto quello che è riuscito a fare per sé, per la sua famiglia e per tutta la comunità dei videogiocatori. Gli auguriamo il meglio per le sue prossime imprese».

(Leo Rosas / Red Bull Content Pool via AP Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.