• Mondo
  • mercoledì 31 Luglio 2019

È morto VG Siddhartha, fondatore della più grande catena indiana di caffè

È stato trovato il corpo di VG Siddhartha, fondatore e proprietario di Cafe Coffee Day, la più grande catena indiana di caffè. Siddhartha era scomparso il 29 luglio in circostanze ancora poco chiare e il suo corpo è stato trovato vicino a un fiume nei pressi della città di Mangalore, nel sud del paese. L’azienda di Siddhartha ha fatto circolare una lettera, la cui autenticità è stata confermata dalla polizia, in cui diceva di avere debiti e di aver «fallito come imprenditore». Siddhartha aveva 59 anni e Cafe Coffee Day esiste dal 1996: ora ha più di 1.750 negozi nel paese, e ne ha aperti anche in altri paesi, tra cui Indonesia ed Egitto.

 

 

AP Photo/Aijaz Rahi