Le prime pagine di oggi

Mattarella chiede al governo di non litigare, il naufragio di migranti al largo della Libia, e il caldo in Europa

La maggior parte dei giornali di oggi torna a occuparsi in apertura dello stato di salute del governo dopo l’incontro di ieri fra i due vicepremier Di Maio e Salvini, il voto alla Camera sul decreto sicurezza bis, le parole del ministro dell’Interno sull’intervento al Senato del presidente del Consiglio Conte sui rapporti fra Lega e Russia, e le dichiarazioni del presidente della Repubblica Mattarella durante una cerimonia con la stampa. Il Manifesto e Avvenire aprono invece sul naufragio di ieri al largo della Libia nel quale sarebbero morti 150 migranti, il Sole 24 Ore si occupa delle iniziative della Banca Centrale Europea per sostenere l’economia, il Fatto titola sulla decisione del gip di Roma che ha respinto la richiesta di archiviazione per Tiziano Renzi e Luca Lotti nella vicenda Consip, e l’Osservatore Romano è preoccupato per il riscaldamento globale.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.