• Mondo
  • domenica 21 luglio 2019

Da sabato ci sono vari incendi boschivi nel centro del Portogallo

Dal pomeriggio di ieri nel centro del Portogallo una serie di incendi boschivi ha costretto parte della popolazione a lasciare le proprie case. Centinaia di vigili del fuoco stanno lavorando per spegnerli: finora solo due sono sotto controllo. Gli incendi si sono diffusi per via del forte vento nella regione, dove ora molte strade principali sono chiuse. Nella regione montuosa di Castelo Branco una cittadina è stata evacuata. Otto persone sono state ferite a causa degli incendi: sette sono pompieri; l’ottava è ferita in modo grave, con ustioni di primo e secondo grado. È stata trasportata in elicottero a Lisbona per ricevere cure adeguate.

In tutto sei regioni del Portogallo centrale e meridionale hanno ricevuto un’allerta massima per il pericolo di incendi. Il paese è molto soggetto agli incendi estivi perché ha un clima mite, grandi zone boschive ed è esposto ai venti provenienti dall’oceano Atlantico. Nel 2017 avevano causato decine di morti.

Fermo-immagine di un video della tv portoghese TVI che mostra alcuni vigili del fuoco impegnati a spegnere un incendio a Vila de Rei, in Portogallo, il 20 luglio 2019 (TVI via AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.