Oliver Zipse sarà il nuovo CEO di BMW

Il manager tedesco Oliver Zipse diventerà il nuovo CEO di BMW: ha 55 anni, lavora in BMW dal 1991 ed entrerà in carica a partire dal prossimo 16 agosto. Zipse, che prenderà il posto del dimissionario Harald Krüger, dovrà occuparsi tra le altre cose della transizione dell’azienda verso le auto elettriche e le auto che si guidano da sole. BMW, che produce anche le Rolls-Royce e le Mini, è da tempo in difficoltà, sia a causa della generale crisi del settore automobilistico che per i grossi investimenti che sta sostenendo per lo sviluppo di auto elettriche.

Lennart Preiss/Getty Images

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.