• Media
  • giovedì 18 luglio 2019

Da oggi la versione cartacea del Corriere della Sera ha caratteri più grandi e una maggiore interlinea per migliorare la leggibilità

Da oggi la versione cartacea del Corriere della Sera utilizza caratteri più grandi e una maggior interlinea (lo spazio che separa le linee di testo) per aumentare la leggibilità. Il corpo dei caratteri è passato da 9,7 a 10,2 punti tipografici, mentre l’interlinea è aumentata da 10 a 11,5. Bruno Delfino, art director del giornale, ha spiegato che la modifica – che segue quella di Repubblica, che da tempo ha allargato le dimensioni del testo – fa parte di «un’evoluzione continua e costante consapevole del rapporto forte che il giornale ha sempre mantenuto con i suoi lettori».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.