• Mondo
  • domenica 14 luglio 2019

Secondo il Wall Street Journal, Huawei licenzierà centinaia di dipendenti negli Stati Uniti

Il Wall Street Journal dice che l’azienda cinese di tecnologia Huawei licenzierà centinaia di persone della Futurewei Technologies, un suo ramo che si occupa di ricerca e sviluppo negli Stati Uniti. Circa 850 dipendenti lavorano nei centri di ricerca di Futurewei Technologies in Texas, California e Washington. Come riportato dal Wall Street Journal citando fonti dentro Huawei, ad alcuni dipendenti sarebbe stata data la possibilità di essere trasferiti in Cina. I licenziamenti sarebbero collegati alla decisione del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti del 16 maggio in merito al divieto per le aziende tecnologiche statunitensi di fare affari con quelle cinesi. La decisione ha limitato la capacità di Huawei di acquistare negli Stati Uniti componenti e software fondamentali per i suoi prodotti. Nel 2018, Huawei aveva speso 11 miliardi di dollari in tecnologia prodotta negli Stati Uniti.

(AP Photo/Andy Wong)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.