Apple ha disattivato l’app Walkie-Talkie per Apple Watch, per un problema di sicurezza che consentiva di spiare le conversazioni altrui

Apple ha disattivato Walkie-Talkie, la sua applicazione per scambiarsi messaggi vocali tramite Apple Watch, a causa di un problema di sicurezza che avrebbe potuto consentire alle persone di ascoltare le conversazioni altrui tramite i loro iPhone. Apple ha spiegato di non essere a conoscenza di nessun caso specifico di sfruttamento dell’errore di programmazione, ma per precauzione non ha fornito indicazioni sul problema in sé né su come potesse essere sfruttato. Sugli Apple Watch, l’app Walkie-Talkie continua a esistere, ma se si prova a utilizzarla non funziona: resterà inattiva fino a quando l’azienda non avrà diffuso un aggiornamento per risolvere la situazione.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.