• Mondo
  • domenica 7 luglio 2019

Il miliardario statunitense Jeffrey Epstein è stato arrestato a New York per sfruttamento sessuale

Il miliardario statunitense Jeffrey Epstein è stato arrestato sabato a New York per sfruttamento sessuale e si trova ancora agli arresti in attesa di un’udienza in tribunale prevista per lunedì. Epstein, che ha 66 anni, era diventato noto tra il 2007 e il 2008 quando fu per la prima accusato di molestie su minori e induzione alla prostituzione: decine di donne raccontarono di essere state pagate da Epstein quando erano ancora minorenni per fargli massaggi e fare sesso con lui; una donna raccontò invece di essere stata stuprata. Epstein riuscì ad ottenere una condanna molto lieve grazie a un accordo con l’accusa, da sempre molto criticato (e su cui ora è stata aperta un’indagine).

Jeffrey Epstein (AP Photo/Palm Beach Post, Uma Sanghvi, File)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.