Le prime pagine di oggi

L'accordo sui nuovi vertici dell'Unione Europea, la liberazione di Carola Rackete, e l'incendio di un sottomarino russo

La maggior parte dei giornali di oggi apre sull’accordo raggiunto fra i governi dei paesi dell’Unione Europea per la nomina di due donne, la tedesca Ursula von der Leyen e la francese Christine Lagarde, come nuove presidenti della Commissione Europea e della Banca Centrale Europea. Gli altri giornali titolano sulla decisione del gip di Agrigento di non convalidare l’arresto per Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch 3, mentre il Giornale e la Nazione si occupano degli arresti nell’inchiesta su quattro onlus che gestivano l’accoglienza dei migranti, e il Fatto pubblica nuove intercettazioni dell’indagine sui rapporti fra politica e magistratura.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.