• Sport
  • martedì 2 Luglio 2019

Tyler Skaggs, lanciatore della squadra di baseball dei Los Angeles Angels, è stato trovato morto nella sua stanza di albergo in Texas

Tyler Skaggs, 27enne lanciatore della squadra di baseball dei Los Angeles Angels, è stato trovato morto nella sua stanza di albergo vicino a Dallas, in Texas, dove si trovava per una partita contro i Texas Rangers. Skaggs, che giocava nel campionato di baseball statunitense (Major League Baseball, MLB) da quando aveva 20 anni, era stato schierato come primo lanciatore in 15 partite di questa stagione, l’ultima il 29 giugno contro gli Oakland Athletics. La polizia ha detto che Skaggs era stato trovato incosciente nella sua stanza di albergo lunedì pomeriggio e che non c’erano indizi per pensare a un omicidio. La partita di lunedì sera tra Angels e Rangers è stata cancellata.

Tyler Skaggs, il 29 giugno (Jayne Kamin-Oncea/Getty Images)