• Italia
  • martedì 2 Luglio 2019

Si è dimesso il rettore dell’università di Catania, sospeso per l’inchiesta sui concorsi truccati

Il rettore dell’università di Catania Francesco Basile si è dimesso per l’inchiesta della procura di Catania sui concorsi universitari truccati. Venerdì scorso Basile era stato sospeso dal suo incarico come misura cautelare: è accusato di aver partecipato alla manipolazione di 27 concorsi per professore ordinario, professore associato e ricercatore. Insieme a lui erano stati sospesi anche altri 8 professori a Catania, mentre sono indagati decine di altri professori in tutta Italia e i due predecessori di Basile all’università di Catania: Giacomo Pignataro e Antonino Recca.