• Sport
  • martedì 2 Luglio 2019

È stato trovato il corpo della calciatrice svizzera scomparsa nel Lago di Como

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno individuato il corpo di Florijana Ismaili, la calciatrice della nazionale di calcio svizzera scomparsa sabato pomeriggio dopo essersi tuffata nel Lago di Como da una barca noleggiata con alcune amiche. Il corpo è stato individuato a circa 200 metri di profondità all’altezza della località di Musso. Ismaili aveva 24 anni, era di origini albanesi e dal 2011 giocava come centrocampista nella squadra femminile dello Young Boys Berna, di cui era capitana. Faceva parte della nazionale svizzera dal 2014, dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili.