• Sport
  • domenica 30 Giugno 2019

Una calciatrice della nazionale svizzera è scomparsa nel lago di Como

La calciatrice della nazionale svizzera Florijana Ismaili è dispersa da sabato pomeriggio dopo essersi tuffata nel lago di Como, all’altezza di Musso, da una barca noleggiata con alcune amiche. Le ricerche sono in corso ma i sommozzatori non hanno ancora trovato nulla. Ismaili ha 24 anni, è di origini albanesi e dal 2011 gioca come centrocampista nella squadra femminile dello Young Boys Berna, di cui è capitana. Fa parte della nazionale svizzera dal 2014, dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili. In un comunicato pubblicato sul proprio sito, la dirigenza dello Young Boys ha scritto: «Siamo molto preoccupati, ma non abbiamo perso la speranza che possa andare tutto per il meglio. Siamo in stretto contatto con i familiari e vi chiediamo di capire che al momento non possiamo fornire informazioni».