• Sport
  • giovedì 27 giugno 2019

Tutti gli abbonamenti dell’Inter per la prossima stagione sono stati venduti

Giovedì mattina l’Inter ha comunicato tramite il suo sito ufficiale che la campagna abbonamenti per la stagione 2019/20 è stata chiusa per l’esaurimento dei posti disponibili. Come l’anno scorso, la società aveva messo a disposizione circa 37.500 abbonamenti stagionali, quasi la metà della capienza massima dello stadio Giuseppe Meazza. Dallo scorso 16 maggio i tifosi abbonati nella passata stagione avevano avuto a disposizione la fase di prelazione per il rinnovo, mentre la vendita libera per i nuovi abbonati era iniziata soltanto una settimana fa. Per la straordinaria richiesta ricevuta, l’Inter ha aperto per la prima volta una lista di attesa in vista della campagna per la stagione 2020/21: chi si iscriverà potrà sottoscrivere per primo un nuovo abbonamento nella fase di vendita libera.

L’Inter è da quattro anni la squadra italiana con più presenze allo stadio durante le partite casalinghe. Nell’ultima stagione lo stadio Meazza ha registrato una media di 61.444 spettatori — la quinta più alta d’Europa — per un totale di oltre un milione di presenze nell’arco dell’anno. La campagna abbonamenti è andata esaurita prima delle precedenti nonostante i rialzi dei prezzi del 16 per cento e in mancanza di nuovi acquisti per la prima squadra.

(MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.