• Mondo
  • domenica 23 giugno 2019

Qu Dongyu è stato eletto capo della FAO, ed è il primo cinese a ricoprire l’incarico

Qu Dongyu è stato eletto domenica capo della FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ed è diventato il primo cittadino cinese a ricoprire l’incarico. Qu ha 55 anni, è un biologo ed è stato eletto al primo turno di votazioni con 108 preferenze, davanti alla francese Catherine Geslain-Laneelle (71 preferenze) e al georgiano Davit Kirvalidze (12 preferenze).

La FAO è l’agenzia dell’ONU che si occupa di aumentare i livelli di nutrizione e della produttività agricola, e di affrontare situazioni di crisi alimentare dovute al riscaldamento globale e alle guerre. Ha sede a Roma.

Qu Dongyu (AP Photo/Andrew Medichini)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.