Le prime pagine di oggi

La Lega insiste sui "minibot", le nomine nell'Unione Europea, e Mediaset trasferisce la sede legale in Olanda

I giornali di oggi si occupano in apertura di notizie diverse: alcuni titolano sui “minibot”, titoli di stato di piccolo taglio che dovrebbero essere usati per i pagamenti pubblici, sui quali la Lega insiste nonostante le critiche del presidente della Banca Centrale Europea Draghi e dei giovani imprenditori, altri aprono sulle trattative per le nomine dei nuovi vertici delle istituzioni europee dalle quali l’Italia rischia di essere tagliata fuori, altri ancora si occupano degli sbarchi di migranti nel Mediterraneo degli ultimi giorni. Il Dubbio e la Verità seguono la vicenda che riguarda Palamara e il Consiglio Superiore della Magistratura, mentre Libero titola sulle divisioni all’interno del Movimento 5 Stelle.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.