Rafael Nadal e Roger Federer (Getty Images)
  • venerdì 7 giugno 2019

Federer-Nadal, semifinale del Roland Garros, in TV e in streaming

Si gioca oggi all'ora di pranzo a Parigi, chi vince va in finale: come vedere la partita in diretta

Rafael Nadal e Roger Federer (Getty Images)

Roger Federer e Rafael Nadal giocheranno oggi alle 12.50 la prima semifinale del torneo maschile del Roland Garros, il più importante al mondo giocato sulla terra rossa e il secondo Slam della stagione. Quella tra Federer e Nadal è una rivalità che ha definito il tennis degli ultimi quindici anni. Oggi a Parigi si incontreranno per la trentanovesima volta in carriera, la sedicesima sulla terra e la sesta sulla terra rossa di Parigi, dove ha sempre vinto Nadal. Federer però non perde contro Nadal da oltre cinque anni: in questo periodo i due si sono incrociati cinque volte, con cinque vittorie per Federer.

Per arrivare alla semifinale dell’Open di Francia, Federer ha eliminato in ordine Lorenzo Sonego, Oscar Otte, Casper Ruud, Leonardo Mayer e il connazionale Stan Wawrinka. Nadal ha invece eliminato Yannick Hanfmann, Yannick Maden, David Goffin, Juan Ignacio Londero e Kei Nishikori ai quarti di finale. Il vincente di oggi giocherà la finale contro uno fra Novak Djokovic e Dominic Thiem, in campo oggi pomeriggio alle 14.50. Per la quinta volta nella storia del torneo parigino, le semifinali vengono giocate dalle prime quattro teste di serie.

Dove vedere la semifinale Federer-Nadal

La prima semifinale del Roland Garros verrà trasmessa in diretta e in esclusiva da Eurosport su Eurosport 1 (canale 210 di Sky). Gli abbonati a Sky potranno seguirla anche in streaming tramite le piattaforme online Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento a Sky potrà comunque acquistare la partita con il pass giornaliero a 7,99 euro. Ai canali Eurosport si può infine accedere anche tramite Eurosport Player, la piattaforma di streaming online. Per accedere al servizio ci si può abbonare scegliendo fra tre diverse formule: l’abbonamento annuale da 4,99 euro al mese, quello mensile da 7,99 euro e quello annuale da pagare però in un’unica soluzione al costo di 49,99 euro.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.