È morto Dr. John, cantautore e pianista blues: aveva 77 anni

Dr. John, cantautore di New Orleans e pianista blues definito “leggendario” da molti giornali, è morto giovedì 6 giugno in seguito a un attacco di cuore. Aveva 77 anni. Il suo vero nome era Malcolm John McRebennack: durante la sua carriera aveva vinto diversi Grammy Awards e nel 2011 era stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame.

La sua carriera iniziò alla fine degli anni Cinquanta, quando divenne famoso come pianista e cantante a New Orleans. Il suo maggior successo fu “Right Place Wrong Time” del 1973 e collaborò, tra gli altri, con i Rolling Stones, Van Morrison e Frank Zappa.

Dr. John, Nashville, Tennessee, 2 novembre 2016 (Natasha Moustache/Getty Images for Skyville)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.