• Mondo
  • giovedì 6 giugno 2019

Un aereo militare indiano con a bordo 13 persone è scomparso dai radar lunedì scorso

Un aereo militare indiano è scomparso dai radar lo scorso lunedì, poco dopo essere decollato, e da allora non è stato ancora rintracciato. L’aereo, un Antonov AN-32 sviluppato in Unione Sovietica negli anni Settanta e utilizzato dall’aeronautica militare indiana a partire dal 1984, era partito dallo stato di Assam ed era diretto a una base aerea circa 200 km più a nord. A bordo c’erano 13 persone. Il personale dell’aereo aveva contattato la base di controllo 30 minuti dopo il decollo, ma da quel momento non ci sono state altre comunicazioni. Mercoledì le operazioni di ricerca sono state interrotte a causa della forte pioggia, e riprenderanno giovedì. Dal 1986 a oggi gli AN-32 sono stati coinvolti in 15 incidenti, l’ultimo dei quali avvenuto nel 2016 quando un aereo con a bordo 29 persone scomparve dai radar e non venne mai più trovato.

Un aereo Antonov AN-32 dell'aeronautica indiana (AP Photo/Aijaz Rahi)
TAG: ,

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.