• Sport
  • lunedì 3 Giugno 2019

Il motociclista Daley Mathison è morto in un incidente al Tourist Trophy

Il motociclista ventisettenne Daley Mathison è morto lunedì in un incidente al Tourist Trophy, la corsa stradale più famosa e prestigiosa del motociclismo, considerata anche una delle più pericolose al mondo. Mathison, inglese di Stockton-on-Tees, ha avuto un incidente all’altezza di Snugborough nel corso della prima gara della manifestazione, che è stata sospesa e si è conclusa subito dopo.

Il Tourist Trophy si corre da più di un secolo sulle strade dell’Isola di Man ed è diverso dalla maggioranza delle altre gare motociclistiche: oltre ad essere corsa in un circuito cittadino, ciascuna gara consiste in una prova a tempo effettuata singolarmente da ciascun pilota iscritto, che deve percorrere nel minor tempo possibile i circa 60 chilometri del circuito, per un numero di giri variabile che va da tre a sei.

(Ian Walton/Getty Images)