Una rana in uno stagno a Mosca, Russia (Kirill KUDRYAVTSEV/AFP/LaPresse)

Weekly Beasts

Abbracci tra umani e pellicani, quattro piccole volpi e atletici corgi (a modo loro) nella raccolta di animali fotogenici della settimana

Una rana in uno stagno a Mosca, Russia (Kirill KUDRYAVTSEV/AFP/LaPresse)

La raccolta bestiale di questa settimana è consolatoria: quando constaterete da una corsetta lo sfacelo del vostro fisico, ripensate ai tozzi corgi che incespicano e rotolano nella loro gara di corsa. Se avete invece crucci sentimentali, soffermatevi sulla border collie che nutre un maialino abbandonato dalla madre, e starete meglio. Se, per finire, vi sentite oppressi, non potrete mai esserlo come il povero suricato, baciato, mordicchiato, assalito dai suoi simili: fate un grande respiro. Per chi vuole farsi male c’è una maestosa mandria di cavalli e un’aquila su sfondo perfetto di monti innevati. Per tutti: quattro piccole volpi, tre gruccioni comuni, abbracci tra umani e pellicani e una pecora che ci tiene davvero a farsi fotografare e finire qui.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.