• Italia
  • giovedì 30 Maggio 2019

Una donna è morta incastrata sotto un treno della metro A di Roma: il servizio è stato sospeso tra San Giovanni e Battistini fino le 16 circa

Una donna è morta dopo essere rimasta incastrata sotto un treno della metro della linea A di Roma, nella stazione di Lepanto. Secondo il Messaggero, la donna era di nazionalità senegalese e aveva 33 anni ed è morta poco dopo che i soccorsi erano riusciti ad estrarla da sotto il convoglio. Sul posto erano intervenute quattro volanti della polizia, due mezzi dei pompieri e il 118. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente, se si sia trattato di un caso di suicidio o la donna sia caduta sulle rotaie. La polizia del commissariato di Prati che si occupa delle indagini ha acquisito i video delle telecamere di sorveglianza all’interno della stazione.

Atac aveva sospeso la circolazione tra le stazioni di San Giovanni e Battistini per permettere gli accertamenti delle autorità e aveva attivato un servizio di autobus sostitutivi. Intorno alle quattro di giovedì pomeriggio è stata riattivata la circolazione sulla tratta tra Termini e il capolinea di Battistini. Atac ha detto che la circolazione sta tornando alla regolarità sull’intera linea.

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)