• Mondo
  • mercoledì 29 maggio 2019

L’adolescente australiano che aveva tirato un uovo in testa a un senatore di estrema destra ha donato 62mila euro ai sopravvissuti della strage di Christchurch

Will Connolly, il 17enne australiano che il 16 marzo aveva lanciato un uovo in testa a un allora senatore del Queensland che aveva detto che la strage di Christchurch fosse colpa degli immigrati in Nuova Zelanda e in Australia, ha dato in beneficenza i 99.922 dollari australiani (quasi 62mila euro) che gli erano stati donati attraverso un crowdfunding per coprire eventuali spese legali e «comprare altre uova». La procura competente ha infatti deciso di non portare in tribunale Connolly – soprannominato “Egg Boy”, cioè “ragazzo dell’uovo” – e si è limitata a fare una raccomandazione ufficiale al ragazzo. Per questo Connolly non ha avuto bisogno dei soldi raccolti con il crowdfunding e li ha donati alle persone sopravvissute alla strage di Christchurch.

L’ormai ex senatore a cui Connolly aveva tirato un uovo in testa si chiama Fraser Anning ed è un esponente dell’estrema destra australiana. Nonostante una petizione con più di 1,4 milioni di firmatari gli abbia chiesto di scusarsi per le sue dichiarazioni sulla strage di Christchurch, Fraser Anning si è finora rifiutato di farlo.

View this post on Instagram

Finally!!! After a huge amount of red tape,$99,922.36 has today been transferred to the Christchurch Foundation and Victims Support. For those of you who don’t know, there were 2 Go Fund Me pages set up to help cover the cost of my legal fees and to ‘buy more eggs’. Gratefully, Gordon Legal acted probono for me so I don’t have any legal fees. I decided to donate all monies to help provide some relief to the victims of the massacre… it wasn’t mine to keep. I want to thank Corey and @sajjad12345 who set up the funds and every single person who donated to the money and made this possible. To the victims of the Tragedy, I whole heartedly hope that this can bring some relief to you. Keep spreading the love. ❤️🙌🏻

A post shared by Will Connolly (@willconnolly__) on

Il momento in cui Will Connolly colpisce Fraser Anning sulla testa con un uovo, durante una conferenza stampa a Melbourne, il 16 marzo 2019 (AP Photo)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.