• Mondo
  • mercoledì 29 maggio 2019

I primi dati ufficiali sull’economia del Venezuela negli ultimi quattro anni

La Banca centrale del Venezuela ha diffuso i primi dati ufficiali sul PIL del paese negli ultimi quattro anni. Nel terzo trimestre del 2018, ha detto la Banca, il PIL venezuelano si è contratto del 22,5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2017: le informazioni disponibili sono comunque limitate e non sono stati diffusi i dati sull’intero anno. Il presidente venezuelano Nicolás Maduro aveva interrotto la pubblicazione degli dati economici nel 2015, quando l’OPEC (Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio, di cui fa parte anche il Venezuela) era entrata in una profonda crisi a causa del crollo del prezzo del petrolio.

Nel suo rapporto, la Banca centrale venezuelana ha scritto che le esportazioni di petrolio nel 2017 sono scese da 31,5 a 29,8 milioni di dollari. Ha citato anche un’inflazione del 33,8 per cento ad aprile 2019 rispetto a marzo, e del 130.060 per cento nel corso dell’intero 2018. Le cifre diffuse della Banca, ha scritto Reuters, sono comunque inferiori rispetto a quelle fornite dall’Assemblea Nazionale, il Parlamento controllato dalle opposizioni. L’Assemblea aveva parlato di un’inflazione del 44,7 per cento riferita all’aprile 2019, e di 1,7 milioni per cento riferita all’intero 2018.

Nicolás Maduro (AP Photo/Ariana Cubillos)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.