• Mondo
  • martedì 28 Maggio 2019

La Commissione per l’uguaglianza e i diritti umani del Regno Unito ha aperto un’indagine sull’antisemitismo nel Partito Laburista

La Commissione per l’uguaglianza e i diritti umani (EHCR) del Regno Unito ha aperto un’indagine formale per stabilire se all’interno del Partito Laburista siano state discriminate persone perché ebree. Negli ultimi anni c’erano state diverse accuse contro il partito e il suo leader Jeremy Corbyn per non aver affrontato in modo diretto casi di antisemitismo e per un post su Facebook del 2012 in cui Corbyn criticava la decisione di rimuovere un murale di orientamento antisemita nell’est di Londra invocando la libertà di espressione.

Inoltre oggi un’associazione musulmana ha inviato una lettera formale all’EHCR per chiedere che venga aperta un’indagine anche all’interno del Partito Conservatore per islamofobia.

Jeremy Corbyn (Dan Kitwood/Getty Images)