• Mondo
  • lunedì 27 Maggio 2019

La ministra dell’Ambiente messicana si è dimessa per aver costretto un aereo a decollare in ritardo per aspettarla

La ministra dell’Ambiente messicana Josefa González Blanco si è dimessa per aver costretto un aereo a decollare in ritardo per aspettarla. Lo scorso venerdì, González Blanco doveva volare da Città del Messico a Mexicali: siccome però era in ritardo, per non perdere l’aereo aveva chiesto a un dirigente della compagnia di stato messicana di ritardare la partenza del suo volo. L’aereo era quindi tornato al gate ed era poi partito con circa 38 minuti di ritardo, quando finalmente González Blanco era arrivata. Diversi passeggeri hanno raccontato la storia del ritardo imposto dalla ministra, che è stata molto ripresa dai giornali: il presidente del Messico Andrés Manuel López Obrado, eletto da pochi mesi e molto populista, le ha chiesto quindi di dimettersi.

(Larry MacDougal via AP)
TAG: