• Mondo
  • domenica 26 maggio 2019

Il terremoto di magnitudo 8 che ha colpito il Perù questa notte ha provocato almeno un morto e 11 feriti

Il terremoto che ha colpito il centro nord del Perù la scorsa notte ha provocato almeno un morto, nel distretto di Huarango (regione di Cajamarc), e 11 feriti, ha scritto l’agenzia spagnola EFE. Lo United States Geological Survey (USGS), l’agenzia governativa statunitense che tra le altre cose si occupa di terremoti, ha registrato una magnitudo di 8.0, un epicentro vicino alla città di Lagunas, nell’Amazzonia peruviana, con ipocentro a 109 chilometri di profondità. In seguito l’Istituto Geofisico del Perù (IGP) ha detto di avere registrato una magnitudo di 7.5. Il terremoto, comunque, è stato così intenso che si è sentito anche nella vicina Colombia.

Un edificio distrutto dal terremoto a Yurimaguas Perù (Firefighters of Peru via AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.