• Mondo
  • domenica 26 Maggio 2019

Il primo ministro della Papua Nuova Guinea si è dimesso

Peter O’Neill, primo ministro della Papua Nuova Guinea, paese che occupa la parte orientale dell’isola della Nuova Guinea e alcune isole a nord dell’Australia, si è dimesso. L’annuncio di O’Neill è arrivato dopo settimane di crisi all’interno del suo partito e dopo molte proteste dell’opposizione riguardo a un accordo multimiliardario sullo sfruttamento del gas firmato con la società francese Total e quella statunitense ExxonMobil, giudicato per lo più sfavorevole agli interessi nazionali. O’Neill era primo ministro da sette anni e ha ceduto l’incarico a Julius Chan, 79 anni, che fu già capo del governo per brevi periodi negli anni Ottanta e Novanta.

Peter O'Neill (AP Photo/Aaron Favila)