• Mondo
  • martedì 21 Maggio 2019

L’ambasciatore venezuelano in Italia si è dimesso

Isaías Rodríguez, l’ambasciatore venezuelano in Italia, ha annunciato le sue dimissioni. Lo ha fatto con una lunga lettera diffusa sui social network, indirizzata al presidente Nicolas Maduro, in cui dice di avere ancora fiducia in lui e negli ideali del chavismo, ma di non potere continuare a causa delle difficoltà finanziarie dovute alle sanzioni degli Stati Uniti nei confronti del Venezuela. «Lascio senza rancore e senza soldi», ha detto Rodríguez, che ha anche aggiunto di star cercando di vendere la macchina acquistata quando è arrivato in ambasciata e che non ha un conto bancario «perché i ‘gringos’ mi hanno sanzionato e la banca italiana mi ha chiuso le porte». In passato Rodríguez era stato Vicepresidente del Venezuela e Procuratore Generale della Repubblica. Dal 2009 al 2011 era stato ambasciatore del Venezuela in Spagna, e successivamente era stato nominato ambasciatore in Italia.

 

(EPA/Ramon de la Rocha)