• Mondo
  • sabato 18 maggio 2019

Gli Stati Uniti rimuoveranno i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio dal Canada

Il governo degli Stati Uniti ha raggiunto un accordo con il Canada per la rimozione delle tasse d’importazione su acciaio e alluminio, che verrà applicata entro domenica. Gli Stati Uniti introdussero i dazi l’anno scorso, stabilendo il 25 per cento per l’acciaio e il 10 per cento per l’alluminio, citando ragioni di sicurezza nazionale. Il Canada, fino ad allora il maggior fornitore di alluminio e acciaio degli Stati Uniti, si era opposto fin da subito. Pochi giorni fa Chrystia Freeland, il ministro degli Esteri canadese, aveva ribadito la contrarietà ai dazi nel corso di una conferenza annuale sulla sicurezza internazionale a Monaco di Baviera. Nei prossimi giorni gli stessi dazi dovrebbero essere rimossi anche per le importazioni di acciaio e alluminio dal Messico, cosa che favorirà la ratifica del nuovo accordo commerciale nordamericano tra Stati Uniti, Messico e Canada (USMCA).

(Joe Raedle/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.