• Sport
  • martedì 14 maggio 2019

Daniele De Rossi lascerà la Roma a fine stagione

La Roma ha comunicato che il suo capitano Daniele De Rossi lascerà la squadra a fine campionato dopo diciotto stagioni consecutive: non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno ma continuerà a giocare, in Italia o all’estero, nonostante i problemi fisici che lo hanno fermato di frequente nelle ultime stagioni. De Rossi, che oggi ha 35 anni, entrò nel settore giovanile della Roma nel 2000, dopo essere cresciuto nell’Ostia Mare. Soltanto un anno dopo fece il suo esordio in prima squadra, in cui è rimasto fino a quest’anno diventandone capitano dopo il ritiro di Francesco Totti (l’unico giocatore con più presenze di lui nella Roma). È stato uno dei migliori centrocampisti nella storia del campionato italiano e con la Roma ha vinto due Coppe Italia e una Supercoppa. Nel 2006 fu tra i titolari della Nazionale italiana campione del mondo in Germania. È inoltre il quarto giocatore con più presenze nella storia della nazionale.

(Foto Luciano Rossi/AS Roma)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.