• Mondo
  • sabato 4 maggio 2019

Jair Bolsonaro ha annullato un viaggio a New York, dove avrebbe dovuto ricevere un premio, in seguito alle critiche nei suoi confronti

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha cancellato un viaggio negli Stati Uniti, dove avrebbe dovuto ritirare un premio, dopo che diversi sponsor del premio si erano ritirati, criticando le posizioni di Bolsonaro sui diritti civili e sull’ambiente. Il 14 maggio Bolsonaro avrebbe dovuto partecipare a un evento in suo onore organizzato a New York dalla Camera di Commercio brasiliano-americana. Gli sponsor dell’evento – tra cui il Financial Times e Delta Air Lines – si sono ritirati in seguito alle proteste di alcuni attivisti; un portavoce di Bolsonaro ha però dato la colpa «alla resistenza e ai deliberati attacchi di Bill de Blasio», il sindaco di New York. De Blasio aveva definito Bolsonaro «un uomo pericoloso» e aveva parlato del suo «razzismo, della sua omofobia e delle sue decisioni distruttive che avranno un devastante impatto sul futuro del nostro pianeta».

Bruna Prado/Getty Images

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.