• Mondo
  • lunedì 29 Aprile 2019

SriLankan Airlines ha registrato il 10 per cento di cancellazioni di voli in più, dopo gli attentati di Pasqua

Il CEO di SriLankan Airlines, la compagnia aerea di bandiera srilankese, ha detto che la società ha registrato un 10 per cento di cancellazioni in più sui propri voli nella scorsa settimana, e di aspettarsi che la percentuale salga ancora. Kishu Gomes, a capo dell’ufficio del turismo nazionale srilankese, ha detto di aspettarsi che gli arrivi di turisti a Colombo, la capitale del paese, scenderanno del 50 per cento nei prossimi due mesi. Gli arrivi nel resto del paese secondo Gomes caleranno invece del 30 per cento.

Gli attentati di Pasqua, che hanno colpito chiese e alberghi in tre diverse città srilankesi, hanno causato almeno 250 morti e sono stati rivendicati dallo Stato Islamico, anche se – secondo il governo – compiuti materialmente da due gruppi terroristici jihadisti locali. Nei giorni successivi agli attacchi la tensione e le preoccupazioni sono rimaste molto alte, con le autorità che parlano esplicitamente del rischio di nuovi attentati.

(Markus Mainka/picture-alliance/dpa/AP Images)