La compagnia aerea indiana Jet Airways ha sospeso tutti i voli

La compagnia aerea indiana Jet Airways ha sospeso tutti i suoi voli perché non è riuscita a ottenere fondi d’emergenza dalle banche con cui ha un debito di circa 1,2 miliardi di dollari (circa 1 miliardo di euro). La compagnia versa in condizioni economiche precarie da diversi mesi e di recente aveva provato a chiedere un finanziamento di 217 milioni di dollari (circa 200 milioni di euro), ma le era stato rifiutato. A causa della mancanza di fondi nelle scorse settimane Jet Airways aveva dovuto cancellare centinaia di voli e sospendere tutti quelli internazionali.

Jet Airways è la più grande compagnia aerea privata indiana ed è stata fondata 25 anni fa da Naresh Goyal, che con la sua famiglia ne controlla il 52 per cento, mentre circa il 24 per cento è di proprietà di Etihad Airways.

 

(AP Photo/Rafiq Maqbool)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.