• Italia
  • domenica 14 aprile 2019

È morto Giuseppe Ciarrapico, aveva 85 anni

Imprenditore ed ex senatore romano di lungo corso (e lunghe controversie giudiziarie)

È morto l’imprenditore ed ex senatore romano Giuseppe Ciarrapico, aveva 85 anni. Ciarrapico aveva interessi e società in molti settori diversi, dalla sanità all’editoria, ed era stato presidente della squadra di calcio della Roma tra il 1991 e il 1993. Nel 2008 era stato eletto al Senato con il Popolo della Libertà. Noto per le sue idee di destra, nel corso della sua vita aveva controllato diverse cliniche romane, bar e ristoranti, le terme di Fiuggi, la casa editrice Vallardi e diversi quotidiani locali. Fu coinvolto in molte vicende giudiziarie, nel corso della sua vita: fu condannato nel 1974 per aver violato le leggi sul lavoro minorile, nel 1998 per bancarotta fraudolenta, nel 1999 per ricettazione fallimentare, nel 2000 per finanziamento illecito ai partiti, nel 2015 per truffa editoriale.

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.