• Italia
  • sabato 13 aprile 2019

Un carabiniere è morto in una sparatoria in provincia di Foggia

A Cagnano Varano, durante un controllo a un pregiudicato a un posto di blocco

Un carabiniere è morto questa mattina in seguito a una sparatoria avvenuta nella piazza principale di Cagnano Varano, in provincia di Foggia. Secondo le prime ricostruzioni la sparatoria sarebbe avvenuta durante un controllo a un posto di blocco. Una pattuglia dei carabinieri ha fermato un’auto con a bordo un pregiudicato, e quest’ultimo avrebbe sparato ai militari per poi cercare di fuggire. L’uomo è stato successivamente bloccato e portato in caserma. Il carabiniere, un maresciallo di 45 anni, era stato portato in ospedale in gravi condizioni. Nella sparatoria è stato ferito anche un altro carabiniere.

(ANSA/FRANCO CAUTILLO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.