• Mondo
  • mercoledì 10 Aprile 2019

Il Dalai Lama è stato ricoverato in ospedale per un’infezione polmonare

Il Dalai Lama è stato ricoverato in un ospedale di Nuova Delhi per un’infezione polmonare. Il leader spirituale del buddismo tibetano, che ha 83 anni e il cui vero nome è Tenzin Gyatso, attualmente è in condizioni stabili e, stando a quanto ha riferito a Reuters il suo assistente Tenzin Taklha, e dovrebbe rimanere sotto osservazione per due o tre giorni

Il Dalai Lama è il capo spirituale del buddismo tibetano, e non di tutto il buddismo come spesso si fraintende: alla morte di ogni Dalai Lama un consiglio di monaci buddisti ne sceglie un altro, ma non si sa bene cosa potrebbe succedere alla morte di Gyatso. Gyatso vive in esilio in India da 60 anni, dopo un tentativo di rivolta contro l’esercito cinese che occupava il Tibet, e il governo cinese ha più volte detto di ritenere di avere il diritto di scegliere il prossimo Dalai Lama, un’eventualità che l’attuale Dalai Lama ha fermamente condannato, ipotizzando che in futuro potrebbero anche esserci due Dalai Lama, uno scelto dalla Cina in Tibet e uno in India.

(David McNew/Getty Images)