• Mondo
  • domenica 7 aprile 2019

Il partito del presidente delle Maldive ha vinto le elezioni parlamentari

I risultati sono ancora parziali, ma il Partito Democratico Maldiviano di Ibrahim Mohamed Solih è in largo vantaggio

Secondo i risultati preliminari, il partito del presidente delle Maldive Ibrahim Mohamed Solih ha vinto con un largo margine le elezioni parlamentari che si sono tenute sabato. Il Partito Democratico Maldiviano (MDP) dovrebbe ottenere almeno 60 seggi su 87 al Parlamento. I risultati definitivi dovrebbero essere diffusi entro oggi.

Solih vinse le elezioni presidenziali inaspettatamente nel settembre del 2018: è il quarto presidente delle Maldive democraticamente eletto dal 2008. Il suo partito è lo stesso di Mohamed Nasheed, il primo presidente democratico del paese, che dal 2016 all’anno scorso era stato in esilio a causa di una controversa condanna per terrorismo decisa durante la presidenza del suo avversario Abdulla Yameen.

Una donna maldiviana vota per le elezioni parlamentari a Malé, la capitale delle Maldive, il 6 aprile 2019 (AP Photo/Mohamed Sharuhaan)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.