• Italia
  • giovedì 28 Marzo 2019

L’ex presidente della Valle d’Aosta Augusto Rollandin è stato condannato a 4 anni e 6 mesi per corruzione

Augusto Rollandin, ex presidente della Valle d’Aosta e attuale consigliere regionale dell’Union Valdotaine, è stato condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere per corruzione con rito abbreviato. Rollandin era accusato anche di associazione a delinquere, ma il Giudice per l’udienza preliminare ha fatto cadere l’accusa. Rollandin ora sarà sospeso dal consiglio regionale, per effetto della legge Severino. Insieme a Rollandin sono stati condannati anche l’ex manager della finanziaria regionale Finaosta Gabriele Accornero (4 anni e  6 mesi per corruzione e turbativa d’asta) e l’imprenditore Gerardo Cuomo (2 anni e 8 mesi per corruzione e turbativa d’asta). Il sito Valledaostaglocal spiega che nel filone dell’inchiesta in cui è coinvolto Rollandin, l’ex presidente della regione era accusato di aver «favorito l’espansione del Caseificio valdostano di Cuomo nel capannone di una partecipata regionale (l’Autoporto spa), ricevendo appoggio elettorale (anche un comizio in azienda) e due pneumatici per l’auto».

(ANSA)