(FAI)

Questo weekend ci sono le Giornate Fai di primavera

Il Fondo per l’Ambiente Italiano apre al pubblico 1.100 luoghi in 430 località d'Italia

(FAI)

Le Giornate FAI di Primavera, organizzate dal Fondo per l’Ambiente Italiano sabato 23 e domenica 24 marzo, prevedono l’apertura di 1.100 luoghi storici o culturali in 430 località d’Italia. La manifestazione è arrivata alla 27esima edizione: le visite non prevedono un biglietto d’ingresso ma i volontari chiederanno un’offerta libera di 3-4 euro. Si entra invece liberamente con la tessera FAI, che costa 39 euro, dura un anno e permette di entrare gratuitamente in tutti i luoghi del FAI, più altri sconti e vantaggi.

Tra i luoghi aperti da visitare oggi ci sono le Officine per la Manutenzione delle Vetture, le cosiddette “Squadre Rialzo”, a Milano; la Biblioteca Carlo Viganò dell’Università Cattolica a Brescia; il Mastio della Cittadella a Torino; lo stabilimento della Olivetti costruito sul mare a Pozzuoli (Napoli); Palazzo Firenze in Campo Marzio a Roma; l’edificio della Banca d’Italia di Bari, inaugurato nel 1932; e il cinquecentesco Palazzo Alliata dei Principi di Villafranca a Palermo. Qui sono raccolti tutti i luoghi aperti da visitare.