• Italia
  • giovedì 21 marzo 2019

27 persone accusate di far parte di una loggia segreta sono state arrestate a Castelvetrano, in provincia di Trapani

27 persone accusate di far parte di una loggia segreta sono state arrestate a Castelvetrano, in provincia di Trapani. Tra loro ci sono ex deputati regionali di Forza Italia, agenti di polizia, altri politici e imprenditori locali. Secondo Repubblica, la loggia era in grado di influenzare scelte politiche a livello comunale e regionale, ed era in grado di avere informazioni riservate su indagini in corso. Tra gli indagati c’è l’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla, ex rettore dell’Università di Palermo: è accusato di aver aiutato la figlia di uno degli imprenditori arrestati a Castelvetrano ad ottenere una borsa di studio.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.