• martedì 19 marzo 2019

Papa Francesco ha rifiutato le dimissioni del cardinale Philippe Barbarin, condannato a sei mesi di carcere per non aver denunciato gli abusi sessuali di un ex prete

Papa Francesco ha rifiutato le dimissioni del cardinale Philippe Barbarin, arcivescovo di Lione, che era stato condannato a sei mesi di carcere per non aver denunciato gli abusi sessuali su minorenni di cui è accusato l’ex prete Bernard Preynat avvenuti tra gli anni Ottanta e Novanta. Ieri Barbarin era stato ricevuto dal Papa in Vaticano e dopo l’incontro con il pontefice aveva deciso comunque di ritirarsi per un periodo di tempo dalla sua carica di arcivescovo di Lione.

Papa Francesco con l'arcivescovo di Lione, il cardinale Philippe Barbarin, in Vaticano. (EPA/VATICAN /ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.