• Mondo
  • martedì 19 marzo 2019

I magistrati di Utrecht non hanno escluso il terrorismo dalle motivazioni dell’attentato di ieri

I magistrati di Utrecht che stanno indagando sull’attentato di ieri hanno fatto sapere che non hanno escluso il terrorismo fra le motivazioni del responsabile dell’attacco, il 37enne di origine turche Gökmen Tanis. I magistrati hanno aggiunto che la loro considerazione si basa sulla dinamica dell’evento e su una lettera ritrovata nell’auto che Tanis ha usato per scappare. Nella serata di ieri si era diffusa la notizia che le indagini si stessero concentrando su motivazioni di tipo familiare o passionale.

(AP Photo/Peter Dejong)