• Sport
  • sabato 16 marzo 2019

Il Galles ha vinto il Sei Nazioni 2019 facendo il “Grande Slam”

La Nazionale di rugby gallese ha battuto 25-7 l’Irlanda e si è aggiudicata la vittoria del Sei Nazioni 2019 con il “Grande Slam” dopo aver vinto tutti i cinque incontri disputati. Al Millennium Stadium di Cardiff, nell’ultimo turno del torneo, il successo del Galles non è mai stato in discussione, complice la deludente prestazione dell’Irlanda, squadra che l’anno scorso vinse il torneo con un altro Grande Slam. L’allenatore neozelandese Warren Gatland ha quindi concluso il suo ultimo Sei Nazioni dopo dodici anni alla guida del Galles con il quarto titolo e il terzo Grande Slam: lascerà la squadra in autunno, dopo la Coppa del Mondo. Il risultato di Galles-Irlanda ha inoltre reso ininfluente quello di Inghilterra-Scozia, in programma alle 18 a Londra. La partita servirà solo a determinare la classifica finale del Sei Nazioni e la vittoria della Calcutta Cup, il trofeo messo in palio nelle partite tra Inghilterra e Scozia.

(Stu Forster/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.